Glossario dei termini immobiliari

In questo glossario elenchiamo alcune definizione utili dei principali termini utilizzati nel settore immobiliare:

Qui di seguito una lista selezionata di vocaboli frequentemente utilizzati nel linguaggio del mercato immobiliare. Vi aiuterà in una migliore scelta della vostra casa: 
• Anomalia catastale: Mancanza presente negli archivi dell’Agenzia delle Entrate, generata nel corso del tempo da passaggi di proprietà, trascrizioni o planimetrie male associate. L’anomalia può riguardare i soggetti, le diverse tipologie di diritto e l’insieme dei dati catastali dell’immobile.
• Diritto di superficie: Diritto reale minore di godimento che consiste nell’edificare e mantenere una costruzione su un fondo di proprietà altrui, generalmente concesso a tempo determinato, a fronte di un riscatto futuro.
• Fabbricato rurale: Costruzione edificata su uno o più terreni necessaria all’esercizio dell’attività agricola.
Nuda proprietà: Tipologia di diritto di proprietà privo del reale diritto di utilizzo. Generalmente si riferisce ad un immobile del quale si acquisisce la proprietà ma non il diritto di uso. Si ricomprendono nella categoria le diverse tipologie di nuda proprietà (superficiaria, per l’area, ecc.
OMI: L’osservazione del Mercato Immobiliare (OMI) cura la rilevazione e l’elaborazione delle informazioni di carattere tecnico-economico relative ai valori immobiliari, al mercato degli affitti, ai tassi di rendita e alle elaborazioni/valorizzazioni statistiche degli archivi dell’Agenzia delle Entrate.
Particella catastale: Detta anche mappale, è una porzione di un terreno o di un fabbricato di proprietà di uno stesso soggetto o società. Solitamente viene distinta in uno o più subalterni.
• Proprietà per l’area: Tipologia di diritto consistente nel mantenimento della proprietà del suolo o di un fondo sul quale si concede l’edificazione o la costruzione di un immobile. Generalmente in capo a Enti Pubblici o Cooperative edilizie.
• Rendita catastale: La rendita catastale è un valore fiscale che costituisce la base per la determinazione, nei modi previsti dalla legge, del reddito soggetto alle imposte.
• Subalterno: Dato catastale che identifica in maniera univoca un’unità immobiliare autonoma riconducibile ad un determinato soggetto proprietario e facente parte di una più grande entità immobiliare detta “particella”.
• Usufrutto: Diritto reale temporaneo consistente nel godimento di un bene del quale si acquisisce il diritto d’uso. Generalmente si riferisce all’utilizzo di un immobile senza il reale diritto di proprietà. Si ricomprendono nella categoria le diverse tipologie di usufrutto (parziale, generale, su enfiteusi, di colonia, ecc.)
• Valore stimato: Valore attribuito all’immobile, risultante dalla valutazione effettuata sulla base dei valori indicati dall’OMI/Agenzia delle Entrate e/o eventuali parametri statistici e criteri di prossimità e uniformità territoriale.

Per informazioni scrivici a info@viadellaspiga.info o chiamaci +39 02 66661260.


10
500 e oltre